La sinagoga di Trieste

Via S. Francesco D'Assisi, 19, 34133 Trieste TS, Italia

Per una città multireligiosa come Trieste luogo di incontro tra diverse culture una visita alla Sinagoga è d'obblig appena entrati la miaSignor Livio vasieri ebreo nato è vissuto a Trieste che dal mio fidanzato di indossare la kippah il copricapo maschile in segno di rispetto verso Dio e ci conduce nella cosiddetta Sinagoga piccola inaugurata nel 1912 quella di Trieste è la più grande Sinagoga di Italia è una delle più grandi al mondo insieme a quella di Budapes e di New YorkCi racconta In primo luogo la storia della comunità ebraica Trieste dal 1200 fino ad oggi tra momenti di convivenza pacifica e collaborazione alle di fico seguito all'apertura del primo Ghetto nel 1694 fino alla promulgazione delle leggi razzial chiedo alla mia guida perché durante la guerra la Sinagoga non fosse stata distruttaTutte le opere d'arte e inoltre ci rivela che un Perspicace membro della comunità ebraica mise in salvo la torah e i preziosi oggetti in argento in un ambiente introva quanto non segnalato nei piani di costruzione della sinagoga Dopodiché il signor Barbieri ci illustra le feste più importanti del calendario ebraico poi ci mostra alcuni oggetti liturgici come il talled e tefillin e lo shofa dopo averci indicato la ROM un armadio che contiene i rotoli della torahGatto un concorso internazionale definitiva e la costruzione è stata affidata un architetto Cristina un'altra cosa assolutamente intende delle sinagoghe il matroneE vegetali sono permesse Difatti si vede anche delle foglie di acanto ovviamente c'è il Davide c'è la stella di Davide con le due si sono chiamati a Sigillo di Salomone

CONDIVIDI LA PAGINA!