Galleria dell'Accademia di Firenze - Il David di Michelangelo

Via Ricasoli, 60, 50122 Firenze FI, Italia  

Galleria dell'Accademia di Firenze

Nelle stanze dell'Opera del Duomo già qui a lungo Nella seconda metà del Quattrocento un enorme blocco di marmo che era stato fatto venire da Carrara per scolpire una statua destinata a uno degli sproni della tribuna di Santa Maria del Fiore si perviene così ai primi di luglio del 1501 quando gli operai del Duomo è i consoli dell'Arte della lana decidono di cercare un artefice in grado di concludere i lavori a quel marmo chiamato Davide cui altri avevano messo mano e che era rimasto nella Corte dell'Opera del Duomo malamente a loro dire abbozzato e scolpito alla metà d'agosto si decretò che fosse Michelangelo a condurre a termine quell'uomo chiamato gigante come lo definiscono i committenti E per quel compito gli si davano 2 anni di tempo a metà settembre del 1501 Michelangelo dava i primi colpi di mazzuolo del suo impegno 4 giorni Ci vollero per fare arrivare sulla piazza dei Signori la statua e per farla uscire dai locali dell'Opera fu buttato giù il muro sopra la porta lentamente ingabbiata è sospesa dentro un castello di legname progettato apposta. In posizione eretta dalla forza di 40 uomini

CONDIVIDI LA PAGINA!