Enna - Typical Sicily

Via Pergusa, 94100 Enna EN, Italia

E terra dell'Abbondanza fertile e materna come la dea di cui qui i Sicani celebrarono il culto Cerer In questo comprensorio nel cuore della Sicilia tra i monti le profonde Valli si coltivava grano e frutta Vigna e Olivo e per renderlo inaccessibile dai conquistatori ogni Altura ospitava una fortificazion Passati i secoli Bui molti di questi Castelli divennero Res Le torri merlate restano ancora oggi a testimoniare nella longevità siamo nel territorio di Enna il capoluogo di provincia più alto di Italia e anche il centro geografico dell'isola rappresentato da questo obelisco foderato in rame ed eretto con il contributo del Rotary è un vero incanto nelle giornate limpide frequenti anche nella stagione fredda si inquadra perfettamente lettera ogni Piazza ogni vicolo ogni statua raccontano una stori Proprio di fronte ad Enna da cui la separa una profonda c'è Calascibetta citata anche da bere durante il Grand tour della Sicilia disse chi poteva immaginare di godere di tale spettacol Un'affermazione più che giustificata dalla innumerevoli bellezze di questo Antico Borgo che nel cuore del centro storico conserva Anco via della Giudecca il quartiere ebraic Per rafforzare l'importanza del luogo Pietro d'Aragona 1340 mi fece edificare la seconda regia Cappella Palatina Oggi Santa Maria Maggior Anche la firma sul piedistallo di una delle colonne dell'interno un curioso profilo simmetrico che pare ritragga proprio lui ma c'è tanta storia antecedente questi eventi e ne sono testimonianza i fossili che affiorano delle pareti calcare tra le mura in un parco archeologico Dove è stato portato alla luce un insediamento del Neolitico Poco più a sud ad Aidone furono i greci a segnare la storia oltre 30 anni di scavi hanno portato alla luce uno dei siti più importanti della Sicilia morgantina un Acropoli completa con una grande Agorà ancora oggi perfettamente visibile Dalla terra sono emersi numerosi reperti gelosamente conservati nel museo archeologico regionale su tutte troneggia lei Demetra

CONDIVIDI LA PAGINA!