Sassari 2015 - Piccola Grande Italia

Via Maddalena, 07100 Sassari SS, Italia  

PiccolaGrandeItalia.Tv

Sassari la seconda città più grande della Sardegna sorge timorosa lontana dal mare quasi a rispettare l'immane bellezza naturale della Costa Sarda La storia ci racconta delle frequenti in corsivo ed ecco spiegato il motivo della sua urbanizzazione interna Siamo al cospetto di una delle città più continentali della Sardegna con poche tracce dello spirito rurale sardo molto più marcato in altre località più a sud con una popolazione di circa 130000 abitanti Una città poliedrica ricca di storia e di un grande patrimonio cultural Ereditato dai vari colonizzatori sardi Genovesi Pisani spagnoli piemontesi e austriaci che l'hanno governata nel tempo i secoli e le diverse dominazioni della città hanno lasciato un'impronta importante nella crescita urban L'influenza tisana retta nel romanico sassarese mentre il Barocco è decisamente spagnoleggiante intorno al nucleo antico con le sue vie strette e tortuose è sorta la zona nuova sviluppatasi a partire dalla fine dell'Ottocento con ampie strade ortogonal Forte di una ricca tradizione storica e culturale Sassari è capace di offrire al visitatore un interessante io di stratificazione storica e cultural Le tradizioni sono altresì vivissime e importanti rendono questa cittadina Sarda un luogo vivo e ricco di spunti interessanti l'evento certamente più caratteristico e la discesa dei candelieri in sassarese faradda di li candareri che si celebra il 14 agosto la sua origine risale al periodo della dominazione Pisana nel sedicesimo secol Nel 500 La città fu più volte colpita dalla peste secondo la tradizione la terribile epidemia sarebbe terminata il 14 agosto Per intercessione della Madonna gli 8 maggiori Gremi del tempo insieme alle autorità comunali e alla curia arcivescovile formularono il voto solenne di portare in processione ogni 14 agosto 8 candelieri Madonna di Castello fino alla chiesa di Santa Maria di betlem dall'ora la tradizione continua ingredienti portano in offerta alla Madonna dei pesanti c'eri linea che vengono fatti ballare per le vie della città fino alla chiesa di Santa Maria La processione dei candelieri è un lungo rituale di grande partecipazione popolare in cui gli attori principali sono i Gremi rappresentazione delle antiche corporazioni medievali delle Arti e dei Mestieri alpharad attualmente partecipano 10 Gremi Ognuno dei quali ai propri costumi la propria stori La sede del Gremio dei calzolai di cui si parla per la prima volta negli Statuti sassaresi del 1294 il suo candeliere è costituito da un fusto centrale più stretto rispetto agli altri candelieri e da quattro colonnine che la uniscono alla base di colore bianco ha il capitello Natoli e da pesare fino a 205 kg

CONDIVIDI LA PAGINA!