Il tesoro di san gennaro

Via Duomo, 149, 80138 Napoli NA, Italia

Dove possiamo mostrarvi il tesoro di San Gennaro e oggi guida d'eccezione lo vedremo anche in alcuni filmati è qui con noi Monsignor Vincenzo De Gregorio Abate prelato della Cappella del Tesoro di San Gennaro buongiorno buongiorno Allora buongiorno a tutti siamo qui in diretta oggi per mostrarvi queste immagini stiamo parlando di uno dei tesori piAl mondo addirittura lo possiamo dire Monsignor De Gregorio è più prezioso dei tesori della corona d'Inghilterra dubbiamente sia per la quantità sia per la qualità delle gemme che risponde ad un preciso progetto anche E catechetico potremmo dire la scelta soprattutto è caduta su smeraldi Rubini e diamanti in riferimento alle virtute caldo rigoglioso come la speranza il rubino infiammato come la Carità e il diamante e indistruttibile come la fede potrebbe dire però perché tutto questo tesoro questo sforzo per un santo in realtà a quello che abbiamo visto si è accompagnat sempre Una carità concreta fuori per esempio da questi OriTanto sicuramente la logica con la quale ci si muoveva nei secoli addietro Per quanto riguarda gli oggetti del culto della liturgia Ovviamente era una logica di grandissimo impegno anche economico per certi oggetti che comunque dovevano esprimere la bellezza del Paradiso la gloria di Dio attraverso la gloria del suo creato Dunque delle pietre preziose che sono una delle cose piFasatura abbia messo a nostra disposizione insieme con questo però la città percorre il Sentiero del bello ap. attraverso l'arte e sentire del bene quindi fioriscono a Napoli ma come in tantissime altre città peraltro le opere di carità quindi in ospedale gli incurabili L'ospedale dei Pellegrini il Pio Monte della Misericordia per i poverTissima Annunziata per i bambini che nascevano e non potevano essere accuditi nei cresciuti il Banco di Napoli per venire incontro ai bisogni di coloro che cadevano nelle mani dello dello strozzinaggio dell'usura Insomma son tutte iniziative che danno un'idea del bene e del bello che camminano paralleli

CONDIVIDI LA PAGINA!