La mia città. Trento... E i tanti stereotipi!

Via Dogana, 38122 Trento TN, Italia  

Stefano Piffer

Questa è la città in cui vivo Si chiama Trento dal latino Tridentum è abitata dai trentini famosi per essere finiti in quello scioglilingua in base al quale 33 di essi sarebbero entrati zompettante in città come tutti i luoghi d'Italia anche la mia città è accompagnata da tanti stereotipi che vengono rinverditi dai turisti che la scelgono per i mercatini di Natale per le mele per il buon vino per ammirare il fiume Adige perchPer per il fresco in estate e iniziamo da qui amici cari no primo stereotipo da sfatare Trento non è il regno di Elsa giugno Trento in estate calda torrida il sarà travestito da canederlo a Trento si arriva anche a 40 gradi e si offende se voi arrivate a luglio con i doposci e la giacca a vento caldo d'estate e freddo d'inverno Insomma comMiranda priestly Ma cosa ancora più peculiare e vedere lo stupore negli occhi dei turisti quando realizzano che qui non si parla tedesco Esatto gente a Trento non si parla questa lingua meglio se qualcuno la parla perché l'ha studiata un po' come uno di Brindisi può sapere l'inglese uno di Pavia può sapere il francese un utente di Facebook può sapere l'italiano capisco Però il problema è dunque veloce la Regione Trentino Alto Adige sudtirol è divisa in due province autonome provincia di Trento e provincia di Bolzano a Bolzano ci sono due anzi tre gruppi linguistici italiano tedesco e ladino che detta così sembra una di quelle barzellette anni 80 che iniziano con un italiano un tedesco un inglese Ma vabbè Trento No qui si parla l'italiano Mal che vada ci sono cadenza dialetti diversi che già si differenziano La principale della provincia Rovereto detta del Trentino per motivi sconosciuti e comunque inutile tirarsela Perché vicino Rovereto Dante ha messo uno degli ingressi dell'Inter

CONDIVIDI LA PAGINA!