La Calcolatrice Elettronica Pisana e il Museo Nazionale degli Strumenti per il Calcolo

Via Bonanno Pisano, 2, 56126 Pisa PI, Italia

Papapapapapapapa informatica italiana nasce a metà degli anni 50 qui a Pisa e alle mie spalle potete vedere quello che uno dei prodotti è più rappresentativi la calcolatrice elettronica Pisan La storia è abbastanza lunga e complessa ma induce quello che succede che la comunità di fine ci si trova a disposizione un grosso finanziamento da parte delle istituzioni locali di Pisa Livorno e Lucca e anche su consiglio di Enrico Fermi decide di investire questi soldi nella costruzione di una macchina calcolatrice anche nel progetto il padre Nobile dell'informatica italiana che Adriano Olivetti è che decide di mettere a disposizione sia ingegneri che un fondo consistente annuo per supportare il progetto in capo a 2 anni intorno alle 5:0 Sia Olivetti che l'Università di Pisa producono due prototipi sono la base da una parte per Olivetti della Elea 9003 e il primo computer transistorizzato in Italia è uno dei primi nel mondo e che commercializzerà a partire dagli anni 59-60 Mentre invece per l'università di Pisa il risultato sarà la macchina che vedete alle mie spalle la calcolatrice elettronica Pisana che a partire dal 60 Per la messa a disposizione della comunità scientifica è quello che possiamo vedere come appariva all'epoca Questa è la console epica Abbiamo qua un lettore di Nas

CONDIVIDI LA PAGINA!