Sardegna Uno

Ci sono tanti modi per scoprire la nostra Sardegna i musei tutte le comunità conservano un museo ma Oristano ne conserva uno speciale uno che arriva direttamente da una raccolta privata di un appassionato un appassionato di sono appassionato di archeologia nel mistero della sua casa regala poi alla città di Oristano un tesoro l'antiquarium arborense Fu così che gli propositi visitare la mia collezione di pezzi archeologici la più grande raccolta privata della Sardegna Avvocato Pischedda la fama di la vostra splendida collezione si è sparsa ben oltre l'isola di Sardegna ed ecco perché io sono qui da voi ogg Signor professore voi Ora vedrete solo oggetti autentici che rivelano la storia delle civiltà che si sono succedute in Sardegna in questo Lembo del lì occident Niente di simile ai famosi idoli sardo Fenici che costituivano il più bello ornamento del museo di Cagliari fino a quando 10 anni or sono il nuovo direttore il professor Ettore Pais le cacciò dagli scaffali dove li aveva radunati il primo direttore Gaetano cara per appendere al British Museum e al Louvre antichità preziosissime ed acquistare antichità falsificate come per l'ap. i famosi idol Qui Vi ho esposto migliaia di punte di freccia e di giaccaglia lame raschiatori bulini in ossidiana il vetro Vulcanico del nostro Monte Arci ancora le splendide accettino di pietra verde è la prima ceramica della Sardegna dal volta decorata vedete gli dissi questi oggetti risalgono la preistoria al Neolitico Per la precisione e provengono dai villaggi che stavano intorno agli stagni che ad Oristano hanno dato il nome Non mi è di scara questa ecco che la mia collezione provocano i cultori di antichità d'Italia e d'Europa ad esempio ai voti che fece il venerato Canonico Spano padre della sarda archeologia nel 187 Proseguite caro Giovine l'altra bella passione per le sarde antichità al fine di dotare l'inclita Oristano patria di Eleonora e di tanti errori di una raccolta archeologica che narri le storie dei nostri padri un antiquarium al fine Allora ragazzi Dove siamo

CONDIVIDI LA PAGINA!