La fiera dei trabiccoli

Ponte Santa Trinita, 50125 Firenze FI, Italia

Questa volta non risaliamo troppo indietro nel tempo come siamo usi fare Ma parliamo degli inizi del 900 in particolar modo di un giorno dell'inizio 900 l'undici di novembre bene qui sopra siamo sul ponte a Santa Trinità uno dei ponti più eleganti di Firenze e anche il Tuttavia Maggio come potete vedere da queste riprese ap. si svolgeva una fierucola la fierucola dei trabiccoli bene Era una fiera che si svolgeva proprio direttamente su questo. Questa sera era particolarmente importante perché venivano venduti degli oggetti di uso quotidiano che le persone utilizzavano regolarmente ed erano spesso anche il frutto della bile artigianato e dell'abilità dei personaggi che poi li realizzavano si trattava ovviamente di un mercato povero per gente semplice però era un mercato animatissima dove i cori dei venditori si mescolavano al Chiasso della gente che camminava sul ponte in cerca di un trabiccolo Che le sarebbe servito quotidianamente Ora vediamo che cosa fossero questi trabiccoli Che cos'è il trabiccolo in realtà lei tra veicoli intanto bisogna partire dal presupposto che all'inizio del Novecento non esiste per riscaldamento centrale riscaldamento come siamo abituati avere nelle case le case il riscaldamento non ce l'aveva ora i letti per esempio erano sempre umidi Anche perché Firenze è una città piuttosto e non soltanto uno della biancheria e lenzuola erano freddi ghiacci perché L'inverno si sa che a Firenze sono molto rigidi bene in questo caso si utilizzavano questi trabiccoli ap. ai quali Si attaccava lo scaldino cioè quello che veniva chiamato la c'è C'è poi lo vediamo fra poco esistevano due tipi diversi di questi trabiccoli e venivano venduti qui il vero e proprio trabiccolo che era fatta a cupola con una serie di stecche di legno leggero ai quali appunto alla cupola del quale Si attaccava poi il lo scaldino e l'altro invece quello di forma ovoidale oblunga era quello chiamato il prete. Per essere infilato all'interno del letto per scaldare il letto stesse la biancheria del letto con uno scaldino dove si metteva all'interno le braci del fuoco spento della cucina economica oppure del focolare che si aveva all'interno di questo. Veniva questa sera bellissima semplice popolana Popolare ma allo stesso tempo straordinaria dove questi grandissimi artigiani costruivano questi piccoli pezzi di artigianato artistico in qualche modo perché erano fatte con estrema perizia che servivano a p****** la quotidianità dei fiorentini

CONDIVIDI LA PAGINA!