martina

C'erano una volta i mercati coperti e forse ci sono ancora almeno peGuarda il mercato del Suffragio che un anno fa ha ripreso vita grazie a uMercati rionali in trasformazione il piccolo spazio davanti alla Chiesa del Suffragio è rifiorito proprio nel bel mezzo di un quartiere ricco di contaminazioni ce ne parla Andrea Perini che si occupa del programma culturale del mercatCentro Sono a pochi minuti dal Duomo rifatto anche all'interno degli elementi di periferia è interessante alle di fatto è una cesura da una zona di pregio è un archetipo Ponale questo diventa interessante perché si crea quello che i francesi chiamano visite perché per l'idea che abbiamo di mercato interessantCiò che è certo è che entrando al mercato del Suffragio si Ha l'impressione di essere un crocicchio una piazza e ricreata scandita ai quattro angoli dalla pescheria schoner dal panificio di Davide Longoni dalle pizze e focacce di Fabio Venturini e dei prodotti ortofrutticoli di fresco e buono mercato più cucina quindLa formula magica per far rinascere lo spazio sembra questa viene da chiedersi se parlando di rinascita dei mercati rionali esiste una ricetta comune oggi Nell'era della grande distribuzione Quale può essere il nuovo significato del Mercato coperto oggi mercati rionali possono riscoprirsi comProgetti culturali che stanno all'interno della rigenerazione dei tessuti quindi accanto alla fornitura di prodotti e luoghi di socialità possono davvero essere depressivi culturali di trasmettere attraverso il cibo Certo che però non è solo cibo piazza comune una tavola intorno cui ritrovarsi e Questa forse la sfida più importante è più bella a cui i vecchi mercati possono dare una risposta con le loro giostre di colori e di profumi dopo tutto come mi ha detto un senzatetto incontrato per strada la vita è l'arte dell'incontro

CONDIVIDI LA PAGINA!