Tv2000it

Qui in piazza San Lorenzo vedete alle mie spalle Il Campanile nel Duomo col caratteristico stile metà romanico e metà Pisano e poi la cattedrale di San Lorenzo ricostruita dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale che distrussero molte delle chiese della città e poi più indietro il palazzo dei Pap Racchiude un po' il cuore della storia di Viterbo ma di questo ne parleremo ci arriveremo e grazie all'aiuto anche dei nostri ospiti e cominciamo da Francesco Aliperti che archeologo e cura anche la gestione dei musei del Colle del Duomo e del sodalizio dei Facchini di Santa Rosa perché cominciamo da lui perché con lui entriamo nella storia Viterbo porta fowl tanti nomi che si corrono appresso a queste mura appesa queste pietre Qual è la storia di Viterbo Beh come tutte le sere intanto buongiorno a te e buongiorno a tutti come tutte le storie e stratificata e complessa Diciamo che Viterbo Siamo nell'etruria ap. cioè sicuramente Win Frequentazioni in epoca etrusca non costituendo uno dei centri Insomma più rilevanti sicuramente su questo gol Dove ci troviamo Ecco c'era sicuramente una frequentazione e almeno è comunemente accettata e poi ap. in epoca Molti centri Probabilmente erano disposti sui colli perché generalmente Insomma si costruirà nei punti più Progetti ovviamente in epoca romana la frequentazione è continuata e ci hanno consegnato anche il nome della città etrusca perché in realtà i romani la chiamano sul Rina Nova e dunque ci deve essere stata una una diciamo prima e questa città probabilmente. Fuori da Paolo però quindi non dovevi dove passa oggi

CONDIVIDI LA PAGINA!