il Curatore NL VBA

Il giorno prima del lavoro biblioteca Ambrosiana Federico Borromeo diceva che giace nel centro di Milano Intesa sole nascosto e alludeva a quella costruzione che aveva iniziato oraLa zona più antica di Milano nel centro che era il foro romano ma prima ancora era stato un sito di insediamenti della civiltà di Golasecca un posto in cui raccogliere La Sapienza di tutto il mondo In questo luogo si sono concentrati grazie alle raccolte di Federico Borromeo dei pezzi di storia importantissimParlare dell'ambrosiana significa parlare di circa un milione di libri a stampa abbiamo poi migliaia di cinquecentine fine di incunaboli tra le più importanti d'Italia ma anche i manoscritti Latini Greci arabi siriaci ebraici etiopici e alcuni di questi manoscritti sono dei capolavori assoluti Pensiamo ad esempio alle opere d il latino che furono di Francesco Petrarca quindi ampiamente postillate da luiQuesto manoscritto rappresenta uno degli oggetti più preziosi che abbiamo in Ambrosiana ho scritto all'inizio del Trecento nel 1326 fu rubatA Petrarca nel 1338 fu ritrovato e per festeggiare in qualche modo il ritrovamento Petrarca chiese a Simone Martini di realizzare questa pagina iniziale con questa miniatura che rappresenta Virgilio mentre compone le sue opere con accanto Enea e commento piscine delle georgiche delle Bucoliche

CONDIVIDI LA PAGINA!