Un giro per bologna

Piazza Maggiore, 6, 40121 Bologna BO, Italia

Bologna Bologn ma ben quattro facce Bologna la Dotta Bologna La Grassa Bologna la rossa e Bologna Turrina partiamo dal fondo urina perché è un tempo svettavano un centinaio di Torri in città però se per il colore dell'intonaco usato pensate più di 350 sfumature tra il rosso e il giallo sono i colori dei muri della città fino all'epoca medievale lo sanno tutti che a Bologna si mangia bene tortellini ragù e mortadella le conoscono in tutto il mondo da te perché tra le sue Mura è nata la prima università del mondo occidentale andiamo al raccontiamo la nostra città bologna è stata quella di musicisti scrittori poeti e romanzieri È qui che 9 secoli fa nacque la Alma Mater studiorum o sia l'università che pare aver avuto la prima sede unificata l'edificio che noi oggi chiamiamo archiginnasio ovviamente nella pianta croce della Basilica di San Petronio La storia è quest questa è la Basilica di San Petronio la chiesa più famosa e Maestosa di tutta Bologna pensate Nonostante sia incompiuta e la sesta chiesa più grande di tutta Europa il patrono della città la sua costruzione iniziata nel 1390 il progetto originario voleva anche San Petronio fosse più grande di San Pietro anche se così non fu poco male noi ci accontentiamo di questo magnifico gioiello che col passare degli anni diventa sempre più bello che cosa si mangia a Bologna Vediamo un po' le lasagne le tagliatelle la Tenerina ma manca qualcosa qualcosa di piccolo qualcosa di gustoso qualcosa di un altro livello il tortellino venite con me il tortellino è una pasta all'uovo ripiena tipica bolognese e oggi siamo qui da Tamburini per presentarvi ci dice che il tortellino serata a Castelfranco Emilia dove un nobile sbirciando dalla porta di una nobildonna fosse stato perdutamente ammaliata dal suo ombelico a tal. d tutte le forme a tavola

CONDIVIDI LA PAGINA!