Francesco Granatiero

La seconda piazza più grande del capoluogo piemontese è rimasta, sin dal regno sabaudo, il centro nevralgico della città di Torino.

CONDIVIDI LA PAGINA!