L’Aquila - Fontana Luminosa e… ghiacciata

Piazza Battaglione degli Alpini, 67100 L'Aquila AQ, Italia

Non c'è un momento della giornata in cui intorno al monumento della Fontana luminosa non ci sia un gruppo di persone a scattare una foto a girare un video dopo anni di oblio prima del terremoto in cui la grigia Fontana luminosa che rappresenta due donne imponenti che reggono il simbolo della Conca aquilana è creata nel 1934 dallo scultore Nicola d'antino è arrivato finalmente inatteso il moment Reaper uno dei monumenti restituiti a nuova vita dopo il lungo restauro post sisma Ma che cos'è che sta trasformando oggi la fontana che sorge al centro di piazza Battaglione degli Alpini nella vera vip del capoluogo di regione è il vestito di ghiaccio che da 6 giorni la ricopre quasi completamente è che cambia colore aspetto a seconda della luce del sole e del gioco di colori prodotto dalla particolare voluta dal Comune e che crea trisomie speciali e foto e video diventano virali sui social dove imperversano le immagini delle due magnifiche donne in bronzo a volte nel ghiaccio e c'è chi ne f Su Facebook Paperino si chiede rigoroso dialetto Aquilano prima di addormentarsi Ma la sono fatta la foto alla fontana luminosa Sì la sono fatta rigirando s Qualcuno invece azzarda su Facebook che il monumento riceverà più scatti della Gioconda gira anche un fotomontaggio con Totò che cerca di vendere la fontana e turisti parodia della scena in cui il grande comico napoletano cercava di vendere la fontana di Trevi con il compagno Nino Taranto nella notissimo film Totò truffa 62 scherzi a parte nel monumento riconsegnato alla città il 22 dicembre scorso e raccolta tutta la speranza di un futuro nuovo per la città colpita dal sisma e dal dramma di una vita interrotta 8 anni Splendidi nudi femminili sono gli si stagliano contro il cielo è contro la catena appenninica su cui svetta nel Gran Sasso e Monti della Laga come monito per tutti l'ironia sembrano dire e il sogno di una vita più bella e colorata è sempre nuova non devono spegnersi mai nemmeno di fronte ai momenti più duri

CONDIVIDI LA PAGINA!