Allegra

Vai e perché è la più famosa modisteria di Milano o per meglio dire una casa di moda per capelli e acconciature un luogo magico dove tutto eseguito a mano curando ogni minimo dettaglio e laboratorio dDove si possono vedere le modifiche al lavoro Fra verette colorate maglie finissime fiori di seta e negli altri materiali ad accoglierci c'è la nipote della fondatrice Laura Marelli Che ci racconta la storia di Vallepietra io sono la generazione che continua a fare questo lavoro sempre con immutata passione di un tempo tengo tanto a questo aspetto del mio lavoro ed è quello che mi appassiona di più nella vita poteChe non desidero che si perda del tempo racconta che tutto ha inizio più di 100 ann904 con I bisnonni Angeli Filippo Galli che a Torino iniziano la loro attività di modisteria cappelleria fornitrice della Real Casa dopo il matrimonio tra loro figli a Mariuccia e il figlio della famosa modista Milanese Cornelia e Peter si trasferiscono a Milano dove nel 1930 fondano la modisteria gabbie per quelle vetrine in via Montenapoleone 30 mesi cappellina nonna Mariuccia passata la guerra arrivati gloriosi anni 50 partecipa alla prima sfilata di cappelli Italiani nel palazzInsieme alle sue amiche Sarteano Veneziani Vicky Wanda Roveda e mi lasciano diventare modisteria della Milano bene Anno dopo anno si susseguono le sfilate nei bei saloni con gli specchi dorati dell'atene di Montenapoleone e la nonna MariDegustazione alla figlia e poi naturalmente a Laura crescendo vede nascere gli stili hippie punk e folk e le nuove generazioni di stilisti si chiamano Walter Albini Giorgio Armani Gianni Versace Gianfranco Ferrè Moschino e digli sono i gloriosi anni 80 e proprio con loro iniziale entusiastiche collaborazioni lavoro ricco di innovazione del 2010 dopo quasi 90 anni negli storici locali di via Montenapoleone trasferisce al cane Peter in via Moscova numero 60 dove ancora oggi mette a disposizione con immutato entusiasmo il suo patrimonio di esperienza per Donato Milanese

CONDIVIDI LA PAGINA!