Chiara

Basilica di Sant'Eustorgio fondazione IV secolo completamento dei lavori sedicesimo secolo esterno della Basilica si presenta come un gioco di pieni e vuoti opera dell'ingegnere GiovPsicologa riparo dal caso Milanese Chiama tranquilla via di Santa Croce e suggestivo Parco delle basiliche alla terza chiesa più importante di Milano Dopo il Duomo e Sant'Ambrogio Il Campanile ospito il primo orologio pubblico d'Italia alla sua sommità e posto la stella otto punte la famosa Stella che guidò i Magi a Betlemme sia all'interno che all'esterno della chiesa si possono stella la facciata il risultato del restauro in stile neoromanico di brocca presenta una forma a capanna con Archetti sporgenti e tre portali sulla sinistra adiacente alla faccia tua bellezza e dell'ordine domenicano a Milano non possibile posizione del pulpit predicava l'inquisitore predicatore domenicano Pietro da Verona la pianta a causa delle stratificatNel corso dei secoli e irregolare e presenta tre navate sono montate da volte a crociera La leggenda narra che la basilica si è stata fondata da Sant'Eustorgio il vescovo stava trasportando le reliquie dei magi da Costantinopoli alla basilica di Santa Tecla quando nei pressi di Porta Ticinese le ruote del carro si fecero inspiegabilmente pesanti lo store giorno Considera un segno divinCappella destro si trova un sarcofago Che contiene le spoglie dei tre magi O almeno quello che ne resta nel 1162 durante Il saccheggio di Milano da parte dell'imperatore Federico Barbarossa e di liquido immagini furono trafugate e trasferite nella cattedrale di Colonia solo nel 1904 giorno dell'epifania furono riportati a Sant'Eustorgio alcuni resti delle sfoglie dei magi postA sinistra del sarcofago sul lato sinistro della Basilica si può ammirare la cappella Portinari uno tra i capolavori assoluti del Rinascimento Lombardo è stato edificato tra il 1460 268 per volere del Fiorentino pigello Portinari in onore del inquisitore domenicano Pietro da Verona ucciso da capperi si racconta che il sarcofago fosse troppo corto per contenere il corpo del Santo la testa Ma da quel giorno inizia a soffrire di terribile emicrania ci saranno solo quando riporto la testa accanto al corpo di Pietro da quel momento Pietro da Verona è stato consacrato dai milanesi produttor appoggiare la fronte sulla tomba nella speranza di un anno senza mal di testa all'interno della Cappella Portinari ce lo mettono a destra è rappresentata una MadonnaMacan provvisti di corna leggenda racconta che per studiare Pietro un eretico avessi evocato il diavolo il quale comparve travestito da vergine dimenticando però di nascondere le corna e la cappella Portinari tramite una scaletta si acceda sottosuolo della Basilica in cui è possibile ammirare il suggestivo cimitero paleocristiano risalente al IV secolo dopo Cristo la p di vasi e frammenti di tombe triste sono la testimonianza dell'antica storia di Sant'Eustorgio

CONDIVIDI LA PAGINA!