yuritegas

La pianta di Milano è tipicamente circolare Che significa che i viali principali della città tendono a formare una serie di cerchi concentrici attorno al duomo chattare urbanaCalcolare deriva dalla conformazione della prima cinta muraria risalente all'epoca Romana che aveva una forma per l'ap. circolare attorno alla città di Milano furono costruite nel corso dei secoli tre differenti cerchie murarie oggi perlopiù scomparse quella più interna era la già citata città romana costruita in epoca repubblicana e inizialmente impostata su base quadrangolare come la maggior parte delle città romanFu successivamente ampliata nel lato nord-est in età Imperiale assumendo una forma circolare di questa prima cinta muraria resta oggi ben poco allargando il cerchio e troviamo oggi la celeberrima cerchia dei Navigli un insieme di viali che circondano Milano e che in epoca medievale corrispondevano al Fossato voluto dal Barbarossa costruire anche le mura medievali risalgono a questo periodo la Porta Nuova e la Pusterla di Sant'AmbrogiI resti delle Mura più recenti corrispondono però l'attuale Circonvallazione interna meglio conosciuta come Cerchia dei Bastioni o cerchia delle Mura spagnole questo tracciato e forse il più famoso anche per via delle numerose fortAlcuni interventi di restauro avvenuti nel XIX secolo hanno resistito fino ad oggi e divenendo simbolo della città Porta Romana Porta Ticinese Porta Orientale oggi Porta Venezia porta Comasina oggi Porta Garibaldi sono le più celebri in realtà la struttura concentrica e ben oltre queste tre cerchi nel 1884 un piano regolatore stabilì la necessità di fioranello diario attorno a Milano per delimitare nell'estensionRisultato è quella che oggi chiamiamo Circonvallazione Esterna di fatto ormai pienamente inglobata nella città la più recente rete di tangenziali e autostrade ha fatto il resto Ma che ne è oggi della celebre Cerchia dei Bastioni Beh qualcosa è rimasto

CONDIVIDI LA PAGINA!