Federica

Il biscione di Milano è il simbolo della città proprio per questo se ne trovano tanti sui muri come dipinti e bassorilievi nonostante la sua importanz biscione ancora unoChiara sappiamo di sicuro che fu lo stemma della famiglia Visconti Ma come arrivato ad esserlo ci sono quattro leggende che tentano di spiegarlo secondo la prima fu Azzone Visconti a proporre come simbolo il biscione nel 1323 quando si accampò con le sue truppe nei pressi di Pisa non si rese conto che una vipera Si è infilata nel suo Elmo e quando lo mise sul capo la FortwPerché la bestia velenosa scuso via senza morderlo per altri invece il biscione fu creato da Ottone Visconti il quale riuscì ad essere nominato arcivescovo nonostante Martino Della Torre suo terribile Rivale così per ringraziare Papa Gregorio decimo del suo sostegno l'arcivescovo vuole dedicargli Il Moro vomitato da un serpente in riferimento alla nona CrocLeggenda più antica invece narra che desiderio re dei Longobardi si fosse addormentato sotto un albero risvegliandosi con un serpente intorno alla testa a mo' di Corona visto che la vipera non lo morse vuole l'animale come suo simbolo infine nella metà del XIV secolo per nascondere un'origine che appariva poco Nobile i Visconti inventarono una leggenda Hero san Bonifacio signore di Pavia Casa Bianca figlia del Duca di Milano e poco dopo dalla luce un bambino mentre Bonifacio combatte contro i Saraceni il figliDivorato da un enorme serpente al rientro dalla guerra bonifacius ti mette alla ricerca di suo figlio è una volta trovato il serpente lo uccide facendogli vomitare il bimbo miracolosamente vivo l'iconografia comunemente si trova come stemma dei Visconti a partire dal XE diventarono poi signore di Milano dal 1277 Con l'avvento degli Sforza diventati parenti di Visconti il biscione fu mantenuto come simbolo nella nuova casa Ducale e rimase rappresentare lo Stato Milanese oggi l'hotel è visibile in diversi luoghi Milano Basilicata la stazione mi troverete sui muri ingressi principali sotto i grandi orologi

CONDIVIDI LA PAGINA!