eGuide

Nel Cinquecento con la costruzione delle Nuove Mura spagnole il Naviglio interno perse definitivamente la sua funzione difensiva da questo momento in poi al posto degli Orti broletti e Pascoli che per secoli avevano caratterizzato la riva destra del canale cominciarono a sorgere lungo la sponda interna le residenze della nobiltà cittadina eleganti PalazzAspetti elaborati e sontuosi giardini secondo il gusto e la moda dell'epoca e di cui restano alcune significative testimonianze nel centro cittadino basti menzionare all'angolo fra Largo Augusto e il corso di Porta Vittoria nei pressi dell'Antico quartiere del verziere l'elegante palazzo Sormani oggi sede della più importante biblioteca della città che i milanesi la Sormani è un tempo residenza Prima della famiglia Monti poi degli Andreani e successivamente dei Verri

CONDIVIDI LA PAGINA!